Una Casa da Amare

Chiara Colucci Interior Designer - Ambientazione d'interni

UNA STANZA PER I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE!

Negli ultimi anni si è sempre più, rafforzato il legame con i nostri coinquilini a quattro zampe.

Un rapporto familiare di affetto, una maggiore attenzione riguardo la loro salute e benessere, anche nel ritagliare spazi nell’abitazione a loro dedicati. Ho ricevuto una richiesta molto interessante che voglio condividere con voi. Progettare l’arredo di una stanza con una parete dedicata a due bellissimi felini! E’ stato un lavoro di ricerca che mi ha incuriosita e divertita.

Ho capito che dovevo studiare uno spazio per il divertimento (i gatti amano giocare, arrampicarsi, nascondersi: per osservare indisturbati ciò che accade intorno). La parete dedicata a loro l’ho studiata con attenzione. Non dovevano mancare: tira-graffi, cucce confortevoli per i loro molteplici riposini, giocattoli, lettiere. Inoltre, cestino per rifiuti e ciotole per il cibo e acqua, questi ultimi non troppo vicino alle lettiere, ai gatti non piace.

Ho progettato una parete “dinamica”, alle pareti mensole per creare scale dove arrampicarsi, un mobile base basso con ante sagomate per inserire le lettiere e nello stesso tempo nasconderle e dare ai gatti un passaggio “discreto”. Alle pareti ho posizionato anche dei tira-graffi facili da raggiungere con un balzo, e anche palline sospese per allungare le zampe e giocare. Nella base del mobile ho ricavato due nicchie per adagiare due comodi cuscini per la cuccia. Tanti giocattoli nella stanza, foto e stampe su pareti per creare un ambiente ludico, confortevole e rilassante, per gatti e umani che condividono gli spazi. Un profumo per ambienti, delicato a completare il lavoro.

Vi è piaciuto questo articolo? Domande? Curiosità? Scrivete a [email protected] e se avete altri animali non esitate: ho soluzioni per tutto!

Chiara Colucci Interior Design by unacasadaamare



Blog

In attesa del bebè!

Posted on 14 May, 2020 at 17:55

In attesa del bebè! 

Che fare quando è in arrivo la Cicogna e a disposizione abbiamo solo la piccola stanza adattata a studio? Ecco come trasformare una piccola stanza mt. 3X3. Il neonato all'inizio e per qualche anno, non avrà bisogno di tante cose. L' essenziale sarà la culla, una di quelle che poi potrà trasformarsi in lettino, una cassettiera per riporre i piccoli indumenti e che possa fare da piano d'appoggio per il fasciatoio. Un paio di mensole      e il gioco è fatto!

Ma alla mamma ci pensiamo? Per le coccole con il bebè una bella poltrona sospesa, che possa dondolare per la nanna.

Una piccola tv per passare il  tempo durante la  poppata e perchè  no, un pouff per  appoggiare la tazza di tisana rilassante ( ne avrà bisogno), con vano contenitore, per riporre i giochi.

Una decorazione neutra sulle pareti dai colori chiari, per rendere la stanza luminosa e conferire all'ambiente più volume.

Ed ora tanti giochi, ma per quelli si sa... ci penseranno nonni e zii....

Chiara Colucci by Una Casa Da Amare





 



Categories: None